Meteo Cremona

16 ottobre 2017

XC Parco del Pò e del Morbasco

E' TUTTO PRONTO...
Finalmente ci siamo, il percorso ufficiale dell'XC Parco del Pò e del Morbasco, che fa da contorno al percorso permanente, E' PRONTO.
La GARA è come ogni anno fissata per il 1° di Novembre.
Il terreno è buono ed in ottime condizioni e come sempre è stato rinnovato.
Eccolo qua...


Molto presto verranno organizzate 2 uscite ufficiali aperte a tutti per provare e conoscere il percorso guidati da membri della nostra società, e per passare una mattinata in compagnia.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI...

02 ottobre 2017

L'Isola che non c'è... Anzi no!

... poi la strada la trovi da te, porta all'Isola che non c'è...

In realtà l'Isola c'è davvero e si tratta dell'Elba, splendida location per un nutrito gruppo di bikers targati c.c. cremonese.
Quattro giorni di mare, panorami mozzafiato, ottimo cibo e soprattutto tanta mtb.
Guidati dalla competente regia di Daniele e Loris, esploriamo gli sterrati, le repentine salite e le discese estreme di Capo Stella, del bike park di Capoliveri, la zona orientale di Cavo e Rio Marina e l'entroterra di Portoferraio, autentici paradisi per ogni biker che si rispetti.
Menzione a parte per le fantastiche serate già sapientemente organizzate, dove l'euforica compagnia ha dato il meglio di sè.
Daniele, Loris con Valeria, Gianni con Maddalena e Davide, Claudio con Silvia, Maria e Tommy, Andrea, Michela con Alice e Mariangela, Marco e Giusi per una vacanza da sogno. E che sogno...

... seconda stella a destra, questo è il cammino e poi dritto fino a Lacona...

Un ringraziamento speciale a Zio Cacio!!

QUI l'intera galleria immagini.












Grazie a TUTTI!


10 agosto 2017

La 9 Colli - Vista dagli occhi del Ghido...

Dici Nove Colli e pensi alla Romagna, a Pantani, alla piada con lo squacquerone...In verità la faccenda è molto più complessa.

Duecentocinque km per 3.800 mt, di dislivello attraverso un percorso nervoso, a tratti irritante, ma di una bellezza stupefacente, nell'entroterra romagnolo alle spalle di Cesenatico, con tutte le incognite di una preparazione stagionale in corso d'opera.

Partenza da Cremona il venerdì come di consueto al seguito dell'amico Gianmario Romagnoli, punto di riferimento per la logistica. Oltre a me, Max Pagetti, Roberto Patrini, Fabio Lorenzini, Andrea Bosini e Daniele Bosi. La quarantasettesima edizione della Regina delle Gran Fondo ci attende in un crescendo di emozioni.

Il dolce abbraccio del villaggio stride con l'amaro saluto a papà Pantani. Un pugno alla bocca dello stomaco..

Ma siamo gruppo, facciamo squadra e l'indomani si corre con l'entusiasmo di sempre. Faticando, imprecando, sputando sangue, ma in ogni caso pedalando...

Max è già in fuga, Dani ci aspetta al bivio del medio ed è una presenza rassicurante..

E' già passata la nona ora e, in quartetto, stiamo planando verso Cesenatico. C'è il Patro euforico davanti che parla a tutti, Fabietto, Andre ed io incollati come le morose delle superiori.

Arriviamo in parata. Ci fermano, ci vogliono... Gente romagnola... Papà Pantani fa un po' meno male...




31 luglio 2017

La Maratona delle Dolomiti

... domenica pomeriggio, S.Cassiano...sono fermo sulla statale con tre amici che mi accompagneranno fino al traguardo di Corvara dove un breve quanto violento scroscio d'acqua si stà scatenando a nostra insaputa... Emozione e fatica si mescolano tempestose...La Maratona dles Dolomites stà terminando, sulle mie guance piove salato...

La Maratona dles Dolomites è la granfondo per eccellenza, dedicata alle bici da strada. Si sviluppa nel territorio dolomitico, ormai da anni dichiarato patrimonio dell'umanità da parte dell' UNESCO. Affiancata dalla RAI, che dedica all'evento ben sei ore di diretta, accoglie 9.500 atleti provenienti da tutto il mondo, a fronte di 35.000 richieste.

Grazie all'iscrizione di gruppo ci presentiamo all'appuntamento in massa. Partiamo da Cremona con un pulmino e una macchina in direzione val Badia, il venerdì pomeriggio. Andrea Bosini, Max Pagetti, Daniele Bosi, Lorenzo Carotti, Filippo Cortile, Silvano Marzani, Giuseppe Furci e Marco Ghidetti. Arrivati, ritroveremo Francesco Gatti, Marco Conizzoli, Ciro Varani e Matteo Copetti.

Il sabato ci serve per acclimatarci, ritirare i pacchi gara coi numeri, tuffarci nel villaggio MDD, fra chiacchiere e foto, e pedalare un'oretta per risvegliare le gambe.

Dopo una notte praticamente insonne, alle 4.30, con la colazione, inizia la grande giornata. Alle sei siamo in griglia con il nostro carico di speranze e di aspettative, circondati da migliaia di persone come noi. La temperatura non supera i quattro gradi, fa freddo, ma i nostri cuori sono incandescenti. Gli sforzi e i sacrifici invernali e primaverili fra poco avranno un senso.

Si parte...ci aspettano Campolongo, Pordoi, Sella, Gardena, ancora Campolongo, Giau, Falzarego e Valparola. Una giornata in paradiso (..o all'inferno?).

... La Maratona dles Dolomites stà terminando, sulle mie guance piove salato... Si entra a Corvara ormai quasi asciutta, i nostri compagni hanno già terminato le loro fatiche e sono già li ad aspettarci... Sul traguardo, dopo oltre otto ore di bicicletta,anche le guance sono ritornate asciutte e penso a tante cose...poi non penso più... e ringrazio...

                                                                                                                                                    by Ghido


























L'album completo lo potete visualizzare QUI


Ricordando il Week End del Sella Ronda

Ciao a tutti, ecco alcuni ricordi del week end del Sella Ronda, per rinfrescare la mente in queste giornate di caldo...

Loris e Michi, dalla Val Venegia...

















... nel frattempo a Canazei ...


















...ma il vero Sella Ronda lo hanno fatto soltanto Claudio, la sua compagna e il loro Cagnolino... nonostante il meteo avverso...
COMPLIMENTI!!!







Club Ciclistico Cremonese sempre al TOP!